Pubblicato da: scopriamolabruzzo | 12 dicembre 2008

La dominazione borbonica in Abruzzo

Roccaforte borbonica (foto di Luca Sulcanese)

Roccaforte borbonica (foto di Luca Sulcanese)

Continuando la tradizione pastorale durante tutto il medioevo le popolazioni abruzzesi costellarono il territorio di castelli, roccaforti e abbazie distrutte e ricostruite più volte, la situazione rimase più o meno stabile fino al 1600.

Nel 1734, dopo una breve dominazione austriaca, l’Abruzzo era ormai sotto la dominazione borbonica, faceva parte del regno delle due Sicilie ed era stato suddiviso in tre province: Abruzzo Citeriore, Abruzzo Ulteriore I, Abruzzo Ulteriore II.

Durante il dominio borbonico l’Abruzzo e più in generale il Regno delle due Sicilie, aveva esteso un dominio mercantile marittimo abbastanza redditizio, qui confluivano le richieste di materie prime e a discapito di quanto detto sempre, circolavano monete in oro e argento e non c’era povertà assoluta, ma solo maldistribuzione della ricchezza. Tuttavia, in questo periodo, forse per la mala gestione del capitale si andò formando tra le montagne il fenomeno del brigantaggio e che sarà fortemente sentito nel periodo post unitario.

Il neonato governo italiano cercò d’applicare misure di riparazione per risolvere la situazione dell’ex Regno delle due Sicilie investendo capitali statali nell’industria.

I segni della domininazione bornica sono artisticamente visibili in tutto l’Abruzzo, come si vede dalle foto, avremo modo di parlarvi dell’arte e dei monumenti in seguito.

Per ora abbiamo repertito poche informazioni, vi invitiamo a segnalarci eventuali notizie aggiuntivi o correzioni, grazie.

A cura di Valeria Gatopoulos

Annunci

Responses

  1. oooooooo

  2. salve.Ma per quale motivo non viene mai menzionata Pescara per quanto riguarda la storia Borbonica Abruzzese,visto che dove attualmente e’ presente la Questura,vi era una rocca forte Borbonica Militare di notevoli dimensioni e di importanza strategica non indifferente all’epoca?.Ora vi e’ solo il Bagno Penale sapientemente restaurato e conservato…e ora che Pescara non sia piu’ messa da parte a livello storico….ha una bella storia e ha avuto sempre una certa importanza,dovuta la posizione strategica….a presto!

  3. buongiorno, il blog non è stato più portato avanti, quindi la pubblicazione dei post è stata sospesa, stiamo valutando se riprendere o meno il lavoro ecco perchè mancano molte informazioni..

  4. Non C è stata nessun dominazione borbonica. I borbone erano i nostri sovrani legittimi ed il loro fu un Ottimo governo. Il cosiddetto brigantaggio fu la reazione popolare ai massacri e alle rapine dei savoia. Studiatevi la storia quella vera non le scemenze tramandate sui testi di Scuola di trent anni fa. Provare con gramsci, con alianello e con uno qualunque delle centinaia di libri di storia che ormai si trovano ovunque e poi riscrivete l articolo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: